Laser e luce pulsata

Laser per epilazione, rimozione cicatrici, resurfacing

Soffri di follicoliti, ipertricosi o sei semplicemente stufo/a di fare cerette e altre tecniche di rimozione dei peli del viso o del corpo? Presso lo studio Cardis di Piacenza eseguo l’epilazione con laser diodo + alessandrite, che permette di diminuire drasticamente il numero dei peli grazie ad una fototermolisi selettiva dei follicoli piliferi senza danneggiare la cute circostante.

Se invece il tuo problema sono le cicatrici da acne, cicatrici chirurgiche o le smagliature, è possibile in più sedute migliorare il loro aspetto grazie all’utilizzo del laser frazionato, che utilizzo quotidianamente anche per il resurfacing (ringiovanimento) di zone come il viso e il collo.

È possibile trattare dermatosi come la couperose, la rosacea (anche allo stadio di rinofima), l’eritrosi, l’acne e le iperpigmentazioni come il melasma grazie all’utilizzo della luce pulsata, un trattamento non invasivo utilizzato anche per il fotoringiovanimento non ablativo.

Il laser vascolare, avendo come target l’emoglobina, permette di trattare con successo teleangectasie (vasi dilatati), angiomi rubino e lesioni vascolari

Il laser Q-switch si usa in medicina estetica per il trattamento di tutte le lesioni cutanee pigmentate acquisite o congenite.  È particolarmente efficace anche per l’attenuazione di couperose, per trattare teleangectasie e capillari e permette la rimozione completa dei tatuaggi.

Il laser CO2 (anidride carbonica) viene utilizzato con successo in dermatologia e medicina estetica per trattare diverse lesioni cutanee, offrendo risultati eccellenti. Tramite il laser CO2 è possibile trattare: angiomi, chetatosi seborroiche, fibromi, verruche virali, nevi dermici, iperplasia sebacea e altre lesioni.

Chiedi allo specialista dermatologo.

Prendersi cura della propria pelle è fondamentale. Se hai dei problemi oppure vuoi chiedere informazioni non esitare a contattarmi.